Pane tipico Emilia Romagna

Pane tipico della regione Emilia Romagna.

Coppia ferrarese (ciupeta)

Coppia ferrarese (ciupeta)Zona: tutta Ferrara e provincia.

Farina: farina di grano tenero

Forma e descrizione: forma tipica di "pane intorto"

Particolarità: bassa percentuale di umidità. Prodotto IGP.

Pane di Pavullo

  • Zona: Verica, nel comune di Pavullo (MO).
  • Farina: farina di grano tenero tipo zero e integrale
  • Forma e descrizione: diverse forme, tra cui la micca, detta anche pagnotta, di forma rotonda con la parte superiore segnata del peso di mezzo chilo, il filone, la michetta, ecc.
  • Particolarità: varietà dei cereali e utilizzo di lievito naturale o pasta acida che viene rinnovato ogni 6 ore durante l'estate e ogni 12 ore in inverno.

Pane con il bollo

  • Zona: Ponte dell'Olio, in provincia di Piacenza
  • Farina: farina di grano tenero
  • Forma e descrizione: pane col bollo perché nella parte centrale del pane viene messa una pallina di pasta a mo' di bollo, che lo distingue dagli altri.
  • Particolarità: Per acquistare questo pane, che si accompagna bene con tutti i cibi, molti vengono anche da Milano.

Miseria

  • Zona: Busseto (PR).
  • Farina: farina di grano tenero
  • Forma e descrizione: sono di forma oblunga di 30 cm. circa e vengono incisi nel centro assumendo la forma di farfalla.
  • Particolarità: con il termine di "miseria" a Busseto si identifica un pane che, al di fuori del paese, viene chiamato "micca". Quando supera il mezzo kg. diventa la "gran miseria".

Altri pani e simili

Pane schiacciato - Piada romagnola - Sfogliata o torta degli ebrei - Tibuia - Tigella modenese - Tirotta con cipolla - Crescentina - Erbazzone di Reggio Emilia - Focaccia con ciccioli, Chisolà - Gnocco fritto - Gnocco ingrassato.

 

Come conservare

Vedi Pane.

Celiachia

CONTIENE GLUTINE

Alimento originale: 
Pane
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda