Miele di tiglio

Tipo di miele che deriva dal tiglio.

Proprietà

Sedativo dei dolori mestruali, calmante, diuretico, digestivo. Indicato per le tisane espettoranti. Ha proprietà sudorifare. Contro l'insonnia e l'irritabilità.

Consistenza

La cristallizzazione è in genere lenta e si sviluppa con formazione di cristalli grossi e irregolari.

Colore

Da chiaro a piuttosto scuro, a seconda del contenuto in melata.

Profumo

Tipico, mentolato.

Sapore

Aroma balsamico, dal sapore dolce ma dal retrogusto amaro.

Formaggi da abbinare

Bagoss, Castelmagno e Bitto. Vedi Abbinamento miele formaggio.

 

Uso

Come miele da tavola.

Zona di origine

Proveniente da Tilia cordata (Tiglio selvatico) e T. platyphyllos (Tiglio nostrano). Il miele di Tiglio si produce nell’arco alpino ed in zone suburbane della pianura padana. È spesso in miscela con quantità più o meno abbondanti di melata della stessa origine.

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

Alimento originale: 
Il Miele
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda