Miele d'agrumi

Tipo di miele che deriva dai fiori delle diverse piante di Citrus come arancio, bergamotto, cedro, limone, mandarino.

Proprietà

Cicatrizzante per le ulcere, antispasmodico, sedativo, contro l'insonnia e l'eccitazione nervosa.

Consistenza

Cristallizza spontaneamente alcuni mesi dopo il raccolto. Spesso presenta cristalli grossi e sabbiosi.

Colore

Molto chiaro, bianco nel cristallizzato.

Profumo

Intenso, ricorda i fiori di arancio.

Sapore

Miele di grande intensità aromatica, tra il florale ed il fruttato, lievemente acidulo.

Formaggi da abbinare

Caciocavallo e ragusano. Vedi Abbinamento miele formaggio.

 

Uso

È uno dei mieli da tavola universalmente più apprezzato.

Zona di origine

Proveniente dai fiori delle diverse piante di Citrus (arancio, bergamotto, cedro, limone, mandarino), coltivate e diffuse nelle regioni meridionali e insulari, con fioritura tra aprile e ottobre. Il miele unifloreale di agrumi è prodotto principalmente in Sardegna, Sicilia e in alcune zone della Calabria e della Basilicata.

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

Alimento originale: 
Il Miele
 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda