Marco Bianchi nella cucina di Bello&Buono

Marco Bianchi è uno "chef scienziato" come ama definirsi e cuoco per vocazione. Marco infatti nonostante la giovane età è Tecnico di Ricerca Biochimica, ricercatore di Oncologia Molecolare presso la Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro e da qualche anno quella di divulgatore e consulente scientifico per Fondazione Umberto Veronesi nonchè impegnato anche in campagne di sensibilizzazione contro le disfunzioni alimentari dei più piccoli, presso le scuole. Marco spiega come cucinare con gusto mettendo al primo posto la corretta alimentazione. Le sue sono ricette infatti non vegetariane come impropriamente definite, ma ricette sane, gustose e semplici per una corretta alimentazione sia di grandi che piccini. Oltre a numerosi libri, pubblicazioni, conferenze e a programmi Tv, da settembre 2014 approda al grande pubblico de La Prova del cuoco su Rai 1 nelle vesti di "chef salutista".

Gli studi

Diplomatosi Tecnico di Ricerca Biochimica, ha poi studiato Monitoraggio delle Trasformazioni Alimentari, coniugando così lavoro e passione.

Adesso lavora presso la Fondazione IFOM – Istituto FIRC (Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) di Oncologia Molecolare di Milano, centro di ricerca d’eccellenza a livello internazionale.

Marco Bianchi in Tv

Tesoro, salviamo i ragazzi!

Marco Bianchi. Tesoro salviamo i ragazzi Novembre 2011- Marzo 2012. Nel docu-reality televisivo Tesoro salviamo i ragazzi, in onda su Fox life, Marco Bianchi entra nella casa e nelle abitudini alimentari di 10 famiglie aiutando a risolvere problemi legati alle cattive abitudini alimentari e allo stile di vita poco sano che mettono in pericolo la salute dei bambini e ragazzi. Il suo modo di aiutarli risulta frizzante e divertente sia per i genitori che per i figli. Prima di ogni puntata Marco studia la famiglia e i ragazzi da lontano per entrare meglio nel loro quotidiano per poi mostrare in studio, ai soli genitori, una proiezione di come il loro figlio o figlia potrà diventare all'età di 40 anni, grazie ad un software di morphing.

In linea con Marco Bianchi

Da Giugno ad Agosto 2012.

Aiuto, stiamo ingrassando!

Marco Bianchi. Aiuto stiamo ingrassando!

Febbraio-Aprile 2013. Programma in 10 puntate prodotto da Magnolia andato in onda su FoxLife in cui Marco Bianchi si impegna migliorare la salute questa volta di genitori pigri e in sovrappeso. In questa missione viene affiancato dal personal trainer Giampaolo Quarta e dal medico nutrizionista Serena Nardo.
Sono proprio i figli preoccupati a rivolgersi a lui e alla trasmissione per chiedere aiuto per la salute di uno dei genitori con problemi di sovrappeso. E anche qui tramite il programma di morphing e le analisi della nutrizionista si potranno rendere conto di come il loro modo di vivere e le cattive abitudini li trasformeranno nel giro di pochi anni.

Da settembre 2014. Dopo Geo&Geo e Detto Fatto,  torna sulle reti Rai con la sua rubrica “La Cucina della Salute” a La Prova del Cuoco, lo storico programma condotto da Antonella Clerici.

2014. Sono in lavorazione due puntate zero di format di cui Marco è anche autore.

Gli impegni

È impegnato tutto l'anno con diverse attività divulgative pubbliche, tra cui solo negli ultimi mesi, la "Cerimonia di apertura dell'a.s. 2012/13" con il Presidente della Repubblica (in onda su Rai1), gli incontri di "cucina funzionale" con la prefettura e la polizia di Milano, le ospitate a Porta a Porta per la Fondazione Umberto Veronesi.

Inoltre è consulente scientifico per diverse riviste tra cui: Ok Salute, Starbene e Cucina Naturale.

I libri di Marco Bianchi

Libro: 50 minuti 2 volte alla settimana 50 minuti 2 volte alla settimana

Gustose ricette e semplici esercizi per rimettersi in forma

Lo puoi acquistare qui anche in formato Kindle.

Introduzione di Marco Bianch: "Non considero il cibo un semplice mezzo per apportare calorie all'organismo ma lo strumento capace di influenzare la qualità e la durata della nostra vita. Immaginate di dover fare il classico riordino dell'armadio per via di un cambio di stagione repentino. Ecco, ho scelto di fare la stessa cosa con il mio corpo, ho deciso cioè di trasformarlo in un laboratorio per poter sperimentare in prima persona la fatica ma soprattutto la gioia di potersi muovere e di vivere la 'trasformazione' del mio fisico grazie al giusto movimento e alla buona alimentazione."

Perché ricorrere agli integratori quando possiamo attingere direttamente dalla natura?

I magnifici 20. Un anno in cucina con Marco BianchiI magnifici 20

Un anno in cucina con Marco Bianchi

Lo puoi acquistare qui

Vincitore del “Premio Bancarella della Cucina” nel luglio 2013.

I Magnifici 20 non sono altro che i buoni ingredienti che si prendono cura di noi, e che in queste pagine trovano una dimensione visiva, nonchè sensoriale. Sono anche belli, con i loro colori e le loro consistenze. Bianchi parla anche di emozioni, quelle che il cibo può regalare quando è preparato, offerto e gustato nel giusto stato d’animo e accompagnato da un tocco che fa del pasto anche un bel momento. Una scelta salutare, dunque, anche per la mente e il cuore. Gli scienziati direbbero che si tratta, anche stavolta, di chimica: chimica delle emozioni. Qui ci sono centoventi ricette per provarlo.

Le ricette dei magnifici 20. Di Marco BianchiLe ricette dei magnifici 20

I buoni piatti che si prendono cura di noi

Lo puoi acquistare qui

Questo libro è un vero e proprio ricettario, con oltre duecento esempi di piatti che si prendono cura di noi e quindi della nostra salute. Possiamo allora adoperare "Le ricette dei magnifici 20" come un vero e proprio libro di cucina, scegliendo tra veloci piatti unici, sfiziosi antipasti, ricche insalate, tutti i tipi di pasta, zuppe, secondi e dolci da leccarsi i baffi; scoprire quanto è facile riunire con successo nello stesso piatto i vecchi, cari sapori con i quali siamo cresciuti e gli ingredienti nuovi che ci capita di assaggiare nei ristoranti etnici. Possiamo anche consultarlo con occhio "scientifico", trovando nelle ricche appendici del libro una guida, ricetta per ricetta, agli ingredienti salutari, vitamine, microalimenti e sostanze chimiche. Ma soprattutto, possiamo divertirci a sperimentare. Stare bene in cucina è importante altrettanto quanto mangiare sano. Vedi anche articolo Presentazione del libro Le ricette dei magnifici 20.

Talismano del mangiar sano. Libro di Marco Bianchi Il talismano del mangiar sano

200 ricette certificate dalla Fondazione IEO

Lo puoi acquistare qui

I cibi che aiutano a crescere di Marco BianchiI cibi che aiutano a crescere

Lo puoi acquistare qui

Pubblicato per

Fondazione Umberto Veronesi insieme a Lucilla Titta.

Questo è l'ambizioso progetto editoriale che unisce Marco Bianchi e la Fondazione di Umberto Veronesi per informare i genitori e fornir loro tutti gli strumenti utili ad operare una scelta alimentare consapevole e praticabile nella quotidianità, aiutandoli a elaborare un piano alimentare sano e equilibrato per i bambini, di età compresa tra i 6 e i 12 anni. Marco Bianchi e Lucilla Titta nutrizionista e ricercatrice della Fondazione Veronesi si uniscono per "rivoluzionare" il modo scorretto di mangiare dei più piccoli, attraverso tanti consigli e ricette di salute e scienza. Questo libro aiuterà i genitori ad acquisire una nuova consapevolezza in campo nutrizionale. La chiave per trasmettere ai bambini l'amore per la "buona" cucina è riuscire ad appassionarli al cibo divertendosi con loro nella preparazione di ricette semplici e genuine, che educhino il loro palato al "gusto della salute".

Ricette della dieta del digiuno di Marco BianchiRicette della dieta del digiuno

Lo puoi acquistare qui

Scritto a quattro mani con Mariagiovanna Luini ed edito da Mondadori.

Giunto alla terza ristampa in poche settimane, il libro è stato nella classifica di settore dei più venduti per oltre un mese.

"Il digiuno porta con sé lucidità mentale ed energia vivida e quanto alle ricette di Marco Bianchi, trovo che siano intelligenti, gustose e utili. Applicare le regole dell'alimentazione sana avvalendosi delle ricette di un ricercatore-cuoco significa che non sempre si deve soffrire se si insegue l'idea di una longevità sana." Così scrive Umberto Veronesi nella prefazione a questo libro. Il professore è convinto che digiunare per alcune ore al giorno e per un giorno alla settimana permetta non solo di dimagrire, ma anche e soprattutto di mantenersi in salute e prevenire le malattie. Nelle "Ricette della dieta del digiuno Marco Bianchi" si mette ai fornelli e, avvalendosi della consulenza scientifica di Maria Giovanna Luini, ci dimostra come le indicazioni di Umberto Veronesi possano trasformarsi in ricette sane ed equilibrate, senza rinunciare a un solo grammo di gusto.

Tesoro, salviamo i ragazzi! Di Marco Bianchi Tesoro, salviamo i ragazzi!

Lo puoi acquistare qui

Lo stile di vita scorretto, l'assenza di attività fisica, gli squilibri e gli errori alimentari hanno portato all'incremento di una serie di patologie tipiche di questa era come il diabete, l'obesità, le malattie cardiovascolari, i tumori, l'ipertensione arteriosa. Si calcola che vi siano almeno 250 milioni di obesi valutati sulla base del BMI (Body Mass Index o Indice di Massa Corporea). All'età di 9 anni addirittura il 36 per cento è sovrappeso e il 13,6 per cento obeso. Questi sono alcuni dei dati che Marco Bianchi ci offre nella prima parte del libro, dove il fenomeno "obesità infantile" viene analizzato e spiegato. Dopo questa parte introduttiva Marco offre una serie di consigli, pratici e teorici, per affrontare e porre rimedio a diete e a stili di vita sbagliati. Ricette, suggerimenti, pillole arricchiscono il testo e ci guidano, passo dopo passo, verso una vita più sana.

A Marzo 2013 è stata pubblicata la collana A tavola con Marco Bianchi, distribuita in edicola da Corriere della Sera.

Logo Expo 2015Marco è chef ambassador di Expo 2015. “L'aspetto principale che mi sta a cuore è far sapere, all'estero e al resto del mondo, che l'Italia ha tantissimi buoni prodotti. La cultura italiana del cibo non è solo pasta e pizza, ma spazia dai cereali alle verdure fino alle spezie."; “A mio parere i temi più importanti sono sostenibilità e prevenzione. Di sostenibilità se ne sta già parlando, mentre è necessario che si parli di più di prevenzione. Una vetrina importante come quella di Expo Milano 2015 sarà una grande occasione” ; "Da Expo mi aspetto più consapevolezza e che spinga le persone ad avere una maggiore attenzione nella scelta alimentare e dei prodotti da mettere a tavola.”
Luogo di nascita: 
Milano
Italia
Data nascita: 
22/09/1978
Marco Bianchi nella cucina di Bello&BuonoMarco Bianchi nella cucina di Bello&Buono
 

I vostri commenti

Ciao marco, vedo il tuo programma su Sky e volevo sapere se potevi essere d'aiuto anche a me. Ho 35 anni, peso 50kg per 164cm ma sono di una pigrizia disumana! Mi sto curando per bulimia nervosa da una psichiatra e mi piacerebbe tantissimo imparare a mangiare bene senza cadere nelle abbuffate e soprattutto iniziare a fare sport! Ma da sola non mi alzo mai dal divano! Spero potrai aiutare anche me. Grazie Giulia

Ciao Marco, ho appena acquistato il tuo libro, bello e ancora intonso sulla mia scrivania. Gli ho dato un'occhiata e mi sembra sia tutto in linea con ciò che ti ho sentito dire in una trasmissione televisiva. Dunque, da poco più di un anno e mezzo sono diventata, per motivi etici vegetariana, ho iniziato con l'eliminazione dalla mia tavola di specifici tipi di carne per poi via via passare alla sua completa abolizione e così dicasi per il pesce. Ho sempre lottato con il problema di colisterolimia in buona parte di origine genetico. Ho paura a rifare le analisi, adesso. Mi sembra di attenermi alla alimentazione da te sostenuta. Prediligo gli albumi, che mangio in quantità (ci sono dei limiti a questi?) derivanti dalle galline felici di mia madre. Guardo languidamente il formaggio. Ciò che diverge è che non mangio pesce. È possibile sostituirlo con altro con gli stessi nutrienti?
Grazie per una tua risposta
Un augurio per tutto
Sandra

Salve sono una disperatissima allergica al nichel. Sarà possibile avere aiuto per alcune ricette perché la scarsità dei cibi consentiti e l"assenza di alcune spezie e aromi e verdure sacrifica la vita. Chissà potrebbe essere una sfida per scrivere un altro bestseller. Grazie

Lascia un commento o una domanda