Lenticchie rosse

Lenticchia egiziana
Lenticchie rosse

Molto diffuse in Medio Oriente vengono vendute anche decorticate. Non necissitano di ammollo e si cuociono velocemente. Questa piccola lenticchia è tenera, saporita e gradevole. Contiene proteine, molti sali minerali ed è ben dotata di vitamine B. Sono di piccole dimensioni. Le lenticchie rosse secche decorticate (a cui cioè viene tolta la pellicina esterna) sono di un colore rosso più vivace e acceso, a differanza di quelle NON decorticate sono legumi «morti», di scarsa qualità dovuta ai processi ossidativi. Chiamata anche egiziana.

Uso in cucina

Con le lenticchie rosse si possono preparare creme da servire come primo piatto o come contorno. Essendo di origine orientale le si trova abbinate al cous cous. Possono insaporire risi ed altri cereali. In India si usa fare il "Dahl", una tipica zuppa di lenticchie. Sono un buon addensante per minestre.

Stagionalità e pianta

Vedi Lenticchia in generale.

Lenticchie decorticate

Normali o decorticate.

 

Come scegliere

Vedi Lenticchia in generale.

Come conservare

Le lenticchie vanno sempre conservate lontano dall'umidità, e, se sfuse, chiuse in un contenitore di vetro, riposte in un luogo fresco, asciutto e buio, anche per un anno. Il prodotto deve essere conservato in luoghi asciutti e freschi.

Suggerimenti

Non mettere in ammollo.

Ricette consigliate

Dahl (zuppa indiana di lenticchie).
Ricetta lenticchie e verzini.

Zona di origine

Medio-Oriente.

Celiachia

In purezza non contengono glutine.

Controindicazioni e valori nutrizionali

Vedi Lenticchia in generale.

Anche dette

Lenticchie egiziane.

Alimento originale: