Farina di farro

Il farro è il cereale antico, molto usato dai Romani da cui è nato il frumento. La farina è ottenuta dalla macinazione dei chicchi delle piante del genere Triticum spelta, il farro maggiore, Triticum dicoccum, o farro medio o Triticum monococcum, farro piccolo.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/benessere/farina-di-farro.html
Oggi la farina di farro è stata molto rivalutata in quanto povera di calorie e ricca di vitamina, proteine. Per questo è una farina che fa bene all'organismo e alla dieta in quanto ha un alto potere saziante e aiuta l'evacuazione intestinale. Ma attenzione perché il farro CONTIENE GLUTINE e NON è quindi adatto a chi è intollerante o celiaco.

Usi in cucina

La farina di farro è ottima per la panificazione e anche per le sue caratteristiche nutrizionali.

Pane di farro

Pane di farro
Il pane che si ottiene ha le caratteristiche positive del pane integrale, in particolare è ricco di fibre, ma ha un sapore e un profumo migliore. La farina di farro di per sè non è molto forte, cioè non contiene tanto glutine da renderla adatta a lunghe lievitazioni.

Costo e reperibilità

La farina di farro ormai si trova anche al supermercato, altrimenti la si può facilmente trovare nei negozi di alimenti naturali e biologici. Ha un costo relativamente alto.

Farina di farro online

Se non si ha la possibilità di acquistarla nei supermercati è possibile trovarla di buona qualità anche online e riceverla comodamente a casa.

Zone di coltivazione del farro

In Italia viene coltivato soprattutto in Garfagnana, una zona montuosa dell’alta Toscana in cui a questo prodotto è stato riconosciuto un IGP, un’Indicazione Geografica Protetta.

Celiachia

CONTIENE GLUTINE.

Controindicazioni

Proibito a chi soffre di intolleranza al glutine.

Alimento originale: 
Farro
Materie prime: 
Farro

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda