Categorie dei profumi, odori e aromi del vino. Ruota dell'analisi sensoriale. Odori fruttati, floreali, erbacei, speziati, aromatici, balsamici, legnosi...

Degustazione del vino: profumi, odori e aromi

Gli odori del vino

Floreali

Acacia, Biancospino, sambuco, rosa, ginestra, violetta, tiglio, iris, arancio, gelsomino, geraneo

Fruttati

  • Frutta fresca: albicocca, pesca, banana, mela, ananas, arancia, ciliegia, prugna, fragola
  • Frutti di bosco: ribes, lampone, mora, mirtillo.
  • Frutta secca: mandorla, nocciola, noce, uvetta.
  • Frutta cotta: pere, prugne, confetture, ciliegie.

Attenzione: si riesce anche a dire se l'odore è di un frutto acerbo o maturo!

Erbacei

Erba fresca, erba tagliata, fieno, peperone verde, foglia di tabacco, muschio, fungo, tè, menta, salvia.

Speziati e aromatici

Anice, cannella, chiodi di garofano, pepe nero, finocchio, liquirizia, noce moscata, alloro, basilico, vaniglia, tartufo.

Balsamici

Resina, ginepro, ambra, incenso.

Tostati

Cacao, caffè, cioccolato, caramello, catrame (goudron).

Minerali

Pietra focaia, polvere da sparo, selce, grafite.

Animali

Cuoio, carne, sudore di cavallo, urina di gatto, pelliccia.

Legnosi

Castagno, quercia, legno verde, legno vecchio, scatola di sigari, sandalo.

Eterei

Smalto per unghie, sapone, caramella mou, burro, crosta di pane, cera d'api.

Ruota dell'analisi sensoriale "Ann Noble-California"

Ruota dell'analisi sensoriale di Ann Noble-California

 

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda