Curcuma

Rassomigliante allo zenzero, della pianta erbacea perenne Curcuma longa si usa il rizoma. Nella cultura indiana questaa radice gialla è sempre stata conosciuta per le sue proprietà alimentari e salutistiche, depurativa, antiossidante, antinfiammatorio e antitumorale. Detta anche Zafferano dell'India o Turmerice solo da poco è diventata popolare anche in Occidente. Con cardamomo e zenzero è ingrediente del curry, tipico condimento indiano. Vedi I coloranti.

La curcuma in cucina

Avendo sapore poco pronunciato viene  usata più per dare colore che per aromatizzare le pietanze quali riso, carni, dolci, minestre e zuppe di legumi, ottima nei risotti, sulle verdure cotte, per aromatizzare i formaggi freschi, patate, uova. Macinata la curcuma è una polvere di color giallo intenso, colore dato dalla presenza della curcumina.

Nella medicina Ayurvedica

In India, il primo produttore di curcuma al mondo, è utilizzata da secoli nella medicina Ayurvedica per le sue virtù preventive e terapeutiche, soprattutto come cicatrizzante e antinfiammatorio.

Come colorante E-100

Nel secolo scorso questa pianta si diffuse in Occidente come colorante per tessuti, legno, carta e unguenti medicinali. Come colorante alimentare giallo, è atossico e la sigla è E-100.

La pianta

Curcuma LongaPianta erbacea perenne della famiglia delle Zingiberaceae dal caratteristico rizoma di colore giallo, infiorescenze a spiga, i fiori (simili al giglio) sono bianchi o sono gialli. La specie più importante è la Curcuma longa dell'India, coltivata nell'Asia Tropicale, ama infatti un clima umido.

Stagionalità

Tutto l'anno.

Dove si compra

Media difficoltà. Si vende nelle erboristerie, nei negozi etnici, negli alimentari specializzati oppure sul web.

Forme in commercio

Viene venduta macinata, essiccata o fresca.

Come cucinare

Se avete la fortuna di possederne una radice intera, grattugiatela sulle vostre pietanze.

Suggerimenti

Si scioglie più facilmente negli oli.

Zona di produzione

È prodotta in India, Cina, Costa Rica, Hawai, Africa, Antille, Brasile, Haiti, Giamaica.

Per la salute

  • Si impiega nella Medicina Ayurvedica come depurativo generale, come rimedio digestivo, in presenza di febbre, infezioni, dissenteria, artrite, itterizia e vari disturbi epatici. La Medicina Cinese, impiega la curcuma per problemi epatici e alla cistifellea, per le emorragie, per le congestioni al petto ed i disturbi mestruali, nelle flatulenze, nel sangue delle urine, nel mal di denti, nelle contusioni e ulcerazioni (per uso esterno).
  • La polvere delle radici giallo-arancio della curcuma diventano rosso-marrone in presenza di costituenti chimici alcalini (si impiegava per il test di alcalinità, oggi si impiega la cartina tornasole)
  • Anche la fitoterapia moderna la considera utile nelle dispepsie e in caso di disordini epatici. La curcumina, infatti, stimola la secrezione biliale e la digestione dei grassi; inoltre facilita l'espulsione di piccoli calcoli biliari e ha attività antispastica nel caso di coliche epatiche.
  • La curcuma, inoltre contiene un olio essenziale composto dagli stessi principi attivi antinfiammatori contenuti nella camomilla.
  • Recenti studi sulla curcuma tendono a dimostrare addirittura un'azione anticolesterolo, cardio protettiva, preventiva contro la formazione di emboli e contrastante nei confronti dei radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento e delle generazioni cellulari.

In cosmesi

La curcuma è presente nelle formule di prodotti solari, antirughe, dermopurificanti, antiforfora e lenitivi.

Celiachia

In purezza non contiene glutine.

Calorie

Nutriente Valore
Calorie 2 Kcal

Valori per un cucchiaino di curcuma in polvere.

Origine del nome

Il nome deriva dal Sanscrito "Kum-kuma".

Nella storia

Usata già dalle antiche civiltà che si stanziarono in epoca antica nella Valle dell'Indo.

Anche detto

Zafferano dell'India, Holena (Haway), Turmerice.

Altre lingue

Lingua Voce
Inglese turmeric
Francese curcuma
Spagnolo cúrcuma
Tedesco kurkuma

 

 

I vostri commenti

Ciao,
molto interessante, personalmente la curcuma mi piace molto e ne consumo in abbondanza. L’ho consigliata anche a mia mamma che è diabetica.
Ottima una ricetta di riso integrale con curcuma donydinatura.it/fior-di-riso-giallo-alla-curcuma-e-cavolo-nero-senza-glutine/

Lascia un commento o una domanda