Cupcakes
Tempo: 
35 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
facile

Un cupcake, conosciuta anche come fairy cake, patty cake, è una tortina monoporzione solitamente cucinata in uno stampo analogo a quello utilizzato per la preparazione di muffins. Sono molto diffusi in America e devono il loro nome al fatto che sono grandi più o meno come una tazzina, cup in inglese. Vengono solitamente usati come basi per fantasiose decorazioni con ghiaccia reale o pasta di zucchero da modellare a piacimento in base alla fantasia e all'occasione per cui vengono preparati. Proprio per le infinite decorazioni sono originali e divertenti e perfetti per una festa o una serata con gli amici. La ricetta base dei cupcake è simile a qualsiasi altra torta: burro, zucchero, uova e farina. Possono essere pertanto applicate molte varianti alla ricetta base.

Testi di Lallabycakes, foto di Cristina Casati. Vedi anche il calendario dei corsi di Lalla sul suo sito Lallabycake.blogspot.it

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/utensili-del-cake-design.html
Copyright © Alimentipedia.it

Testi di Lallabycakes, foto di Cristina Casati. Vedi anche il calendario dei corsi di Lalla sul suo sito Lallabycake.blogspot.it

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/utensili-del-cake-design.html
Copyright © Alimentipedia.it

Testi di Lallabycakes, foto di Cristina Casati. Vedi anche il calendario dei corsi di Lalla sul suo sito Lallabycake.blogspot.it

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/utensili-del-cake-design.html
Copyright © Alimentipedia.it

Testi di Lallabycakes, foto di Cristina Casati. Vedi anche il calendario dei corsi di Lalla sul suo sito Lallabycake.blogspot.it

Tratto da: http://www.alimentipedia.it/utensili-del-cake-design.html
Copyright © Alimentipedia.it

Lolo LallabycakesLa collaudatisssima ricetta che segue è di Lallabycakes, foto di Cristina Casati.

Vedi anche il calendario dei corsi di Lalla sul suo sito Lallabycakes.blogspot.it

Ingredienti: 
Burro
a temperatura ambiente
120
gr
120
gr
Zucchero semolato
120
gr
Lievito
chimico in polvere per dolci
2
cucchiaini
Vanillina
1
bustina
la scorza
1
1
pizzico

Per 12 cupcakes.

Istruzioni: 
  1. Per preparare i cupcake iniziate procurandovi uno stampo per muffin, possibilmente da 12; collocate quindi in ogni sagoma un pirottino di carta della stessa dimensione.
  2. Cupcake in fornoPonete in una ciotola lo zucchero e il burro a temperatura ambiente e con le fruste elettriche riducete gli ingredienti in crema, poi aggiungete le uova una ad una, il sale, la vanillina e la scorza di limone grattugiata e continuate a sbattere con le fruste.
  3. In ultimo incorporate la farina e il lievito setacciati e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che l’impasto si presenterà liscio e omogeneo.
  4. Distribuite l’impasto ottenuto nei 12 pirottini stando attenti a non superare la metà in volume; cuocendo infatti, il cupcake non deve debordare ma arrivare al massimo a filo della pirottina.
  5. Infornate i cupcake in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, fino a che saranno leggermente dorati in superficie. Servite quindi i vostri cupcake al naturale o decorati con frosting tipo creme al burro, creme al formaggio o glassa!

Consigli e varianti

  • CupcakesA seconda del proprio gusto si può aggiungere all'impasto, cacao, vaniglia, o fruttini.
  • Gli americani per la decorazione utilizzano in genere una crema al burro che può essere colorata a piacere con i coloranti alimentari e poi arricchita con codette, scaglie di cioccolato, biscottini, polvere di spezie, zucchero in granelli.
  • La versione europea e italiana dei cupcakes, in genere utilizza invece la ghiaccia di zucchero, preparata con albume e zucchero a velo. Anche questa può essere colorata e arricchita a piacere, a seconda del gusto e della propria fantasia.
  • I cupcakes si prestano molto bene ad essere sfruttati per un buffet, per una festa di bambini  e per tutte quelle occasioni in cui vogliamo dare un tocco di originalità e fantasia alla tavola, allestendoli in modo scenografico. Si possono ad esempio creare delle composizioni decorative, impilandoli a forma di piramide, oppure utilizzando delle alzate per pasticceria.

Storia

L'origine di questo dolce risale al secolo XIX. Prima della invenzione degli appositi stampi, queste tortine venivano cotte in casseruole, tazze, scodelle; da ciò deriverebbe quindi il nome del dolce. Il nome potrebbe derivare anche dal fatto che in passato la tazza era il più semplice e comune mezzo nella misurazione degli ingredienti di qualsiasi ricetta.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda