Un viaggio in Turchia significa anche provare una cucina variegata e saporita, incontro di diverse culture ed influenze, un insieme di sapori che traggono ispirazione dalla cucina asiatica, mediterranea, medio orientale, balcanica e ovviamente ottomana.
La cucina turca non è quindi solo kebab, come di solito si usa pensare.

La cucina turca

La tradizione culinaria in Turchia si basa soprattutto su alcuni ingredienti attorno ai quali ruotano diverse ricette e preparazioni. Gli alimenti più utilizzati, dalla colazione alla cena, sono la carne, le melanzane, lo yogurt, i peperoni verdi, lenticchie e fagioli, pomodori, cipolle ed aglio. Ovviamente ricoprono un ruolo importante anche le spezie, dal cumino alla paprika e le erbe aromatiche come la menta, l’origano e il timo, e la frutta secca.

Cosa si mangia in Turchia a colazione

La prima colazione, Kahvaltı, che vuol dire “prima del caffè”, viene spesso servita anche negli hotel seguendo la tradizione turca. Non ci si deve stupire se al buffet della colazione vengono serviti formaggio, pomodori, olive, burro, uova, peperoni, miele e addirittura i sucuk, tipiche salsicce molto speziate.

Menemen

Menem, piatto turco per colazione
Piatto tradizionale turco della prima colazione a base di pomodori, uova, peperoni verdi fritti con tè nero in accompagnamento.

Börek o poça

Börek o poça: piatto turco
È un altro piatto tradizionale della colazione in Turchia. Si tratta di una sorta di sfoglia ripiena di formaggio, patate e carne, che si trova comunemente anche nei bar e nei caffè, oltre che dagli ambulanti in strada.

Gli antipasti da ordinare in Turchia

Gli antipasti nei ristoranti in Turchia si chiamano Meze e ogni locale ne offre un’ampia varietà sia in versione calda che fredda.
In genere sono a base di melanzane, olive nere, peperoni e formaggio. Non ci si deve stupire se i meze sono serviti con un superalcolico, si dice che l’alta gradazione alcolica serva ad aprire lo stomaco.

Cosa mangiare in Turchia

In Turchia c’è davvero una vasta scelta di piatti che si possono ordinare e gustare in locali specializzati oltre che tanti spuntini da consumare in piedi.

Dolma

Cos'è il dolma, piatto turco

  • Si tratta di un piatto che prevede un ripieno, che può essere verdura o carne. Il dolma più famoso da assaggiare è quello fatto con foglie di vite cotte in olio di olive e farcite poi con riso, spezie e limone, specialità che si trova anche nella cucina greca.
  • Il Sarma invece prevede un ripieno solo di riso.
  • I Midye dolma sono invece cozze fritte ripiene di riso.

Lahmacun

Lahmacun, pizza turca
È la cosiddetta pizza alla turca, con una base di pasta molto fine ricoperta da diversi ingredienti, dalla carne alle verdure. Si può mangiare nei pideci, locali tipici.

Karnıyarık

Karnıyarık, melanzana ripiena tipica turca
È una melanzana ripiena di aglio, prezzemolo, macinato di carne, pomodori e peperoni.

Çorba

Çorba, zuppa tipica turca
Si tratta di una zuppa, piatto tradizionale della cucina turca. Le zuppe in genere si consumano a pranzo e possono essere sia calde che fredde. Molto comune è quella a base di lenticchie rosse.

Köfte

Kofte, polpette turche
In Turchia le Köfte sono oltre trecento. Con questo termine si indicano tutti i tipi di polpette fatte con macinato di carne, spesso di agnello, condito con spezie, cipolle, verdure e uova. Vengono cucinate arrosto, al vapore e fritte.

Çiğ Köfte

Çiğ Köfte, ricetta turca
È una specie di tartare, ovvero un battuto di carne cruda. Proprio perché cruda, occorre fare attenzione dove si sceglie di assaggiare questo piatto.

Börek

Börek, cucina turca
Sono delle preparazioni fatte con pasta sfoglia e ripieni diversi, dalla carne ai formaggi o alle verdure. La pasta sfoglia turca si chiama yufka.

Türlü

Türlü, verdure alla turca
È una ricetta a base di verdure cucinate con olio, aglio e pomodoro. Spesso viene servito con il bulgur, simile al più noto cous cous.

Mantı

Mantı, tipici ravioli della cucina turca
Sono simili ai nostri tortellini, con un ripieno a base di carne, prezzemolo e cipolla. Il condimento a base di aglio, burro fuso, yogurt e spezie rendono questo piatto davvero particolare.

Imam Bayildi

Imam Bayildi, piatto tipico in Turchia
Si tratta di un piatto che per tradizione era servito ai sultani. L’ingrediente principale è la melanzana che viene farcita con cipolle, aglio, olio, prezzemolo.

Hungar Begendi

Hungar Begendi. Cosa mangiare in Turchia
Si tratta di uno stufato a base di carne di agnello, servito con cipolle, pomodori e polpa di melanzane.

Cerkez Tavugu

Cerkez Tavugu: ricetta turca
La ricetta tradizionale prevede che questo piatto turco sia a base di pezzetti di pollo serviti con salsa di noci, aglio, spezie e pangrattato.

I Dolci turchi più famosi

Baklava

Bklava, tipici dolci turchi
Chi è in viaggio in Turchia dovrà assaggiare almeno una volta i baklava, ovvero dei dolcetti fatti di pasta sfoglia ripieni di pistacchi, noci, frutta secca e tanto tanto sciroppo di miele. Ce ne sono davvero di molteplici tipi.

Lokum

Lokum, delizie turche
Da gustare anche le cosiddette “delizie turche”, i lokum, dolcetti gommosi fatti con zucchero e amido ed impreziositi da acqua di rose e limone. Possono avere all’interno una noce, pistacchio o nocciola e hanno la classica forma a cubo. Sono molto dolci, spesso quasi nauseanti.

Aşure

Aşure, dolce della cucina turca
In Turchia gli amanti dei dolci a cucchiaio possono sbizzarrirsi anche con i budini, infatti ne esistono svariati tipi, come il celebre Aşure, nella foto sopra, noto come Budino di Noè a base di cereali e frutta secca

Güllaç

Güllaç, dolce turco con pistacchi
Dolce tipico a base di pistacchi.

Kadayif

Kadayif, dolce turco
Si può assaggiare anche il Kadayif, un dolce dalla consistenza molto particolare, fatto con una speciale sfoglia dalla forma di capelli d’angelo. Anche in questo caso viene preparato con sciroppo e pistacchi.

Cosa si beve in Turchia

Ayran

Ayran, bevanda tipica turca
La bevanda più consumata in Turchia, e sicuramente da assaggiare, è l’Ayran dal potere davvero rinfrescante. È fatta con yogurt liquido di pecora, sale, pepe e succo di limone.

Kahve

Kahve, caffè turco
Famoso poi in tutto il mondo è il kahve, ovvero il caffè turco. Occorre sapere che viene servito già zuccherato e la quantità di zucchero è chiesta al momento dell’ordinazione, senza zucchero si dice sade, normale si dice orta mentre dolce si dice sekerli. Non si deve chiedere mai del latte perché il caffè turco si serve in purezza e da seduti. In alcuni locali si possono trovare persone esperte che sanno leggerne il fondo per predire il futuro.

Il vino

Forse non tutti sanno che la Turchia, o meglio l’Anatolia, è nei primi posti al mondo come produttrice di vino. La qualità è davvero buona.
Come in altri paesi esteri, anche in Turchia è sempre meglio bere acqua dalle bottiglie o dai distributori, simili ai nostri benzinai, che forniscono acqua potabile.

Dove mangiare in Turchia

La tradizione gastronomica turca distingue diverse tipologie di locali per mangiare, ognuna con caratteristiche e piatti differenti.
Oltre al classico cibo da strada che viene venduto in ogni angolo da ambulanti e fast food, in Turchia si può mangiare davvero in posti diversi, ognuno specializzato in un cibo particolare.

Lokanta

Le lokanta sono simili alle trattorie occidentali e offrono una cucina casalinga ed economica con un buon rapporto qualità/prezzo. Il servizio è accurato e vengono servite anche bevande alcoliche.

Lokantalar

Lokantalar, trattorie turche
Le lokantar sono invece locali più spartani. I piatti sono esposti nelle loro pentole in una vetrina frigo. Sui tavoli le tovaglie sono in plastica e il servizio assente. In genere si bevono alcolici. I piatti offerti sono tutti molto saporiti e abbondanti. Sono locali simili alle nostre gastronomie da asporto.

Kebapci

Locali che servono kebab in Turchia
Ovviamente non mancano in Turchia i locali che servono il kebab nelle sue svariate forme. In genere il kebab si serve in questi locali, paragonabili alle tavole calde. Il kebab è un grosso spiedo messo in verticale vicino al fuoco dove vengono arrostite fette pressate di carne, solitamente di montone o pollo. Si possono trovare anche kebab di carne di manzo, vitello, capretto o agnello e sono serviti con vari tipi di verdure, come cipolla, peperoni, pomodoro.
Le varianti del kebab più note sono il doner kebab, di agnello e il sis kebab, fatto con spiedini di carne. In alcuni kebapci si possono anche mangiare le köfte, gustose polpette di carne arrostita e aromatizzata. In questi locali si mangia in piedi.
Vedi anche Tutto sul Kebab.

Pideci

Pideci, le pizzerie turche
Sono dei locali simili alle nostre pizzerie dove si può mangiare il Pide, una sfoglia di pane condita con ingredienti vari. Un altro piatto da mangiare in un pideci è il Lahmacun, di cui si parla sopra, simile alla pizza perché fatto con impasto lievitato, servito con macinato di agnello, pomodori, cipolle e prezzemolo. Queste preparazioni si mangiano in piedi, non ci sono in genere posti a sedere.

Börekçi

Se si vogliono mangiare le tante specialità turche fatte di pasta sfoglia ripiena si deve scegliere un Börekçi. Queste preparazioni tradizionali turche sono servite in genere con carne, formaggio, verdure. Non ci sono posti a sedere.

Mantici

Nei Mantici invece si possono ordinare specialità a base di pasta fatta in casa, ripiena di macinato di agnello e servita con aglio e yogurt.

Meyhane

Meyhane, taverne turche
Soprattutto per la cena si usa scegliere di mangiare in un Meyhane, ovvero una specie di taverna. In questi locali il pasto è più abbondante, arricchito anche da un’ampia scelta di meze, ovvero antipasti caldi o freddi, serviti su un unico grande vassoio, nella foto sotto.

Meze, vassoi di cibo in Turchia
Dopo aver gustato gli antipasti viene servito un secondo piatto a base di carne o di pesce, sempre servito fresco, difficilmente si trova infatti pesce surgelato. Per concludere la cena si possono ordinare dolci e frutta e ovviamente si chiude con il caffè turco.

Gargote

In Turchia il fritto è di casa, da consumare anche come spuntino in qualsiasi orario della giornata. Le gargote sono delle vere e proprie friggitorie dove si preparano spiedini di pesce o frutti di mare, come i famosi midye, ovvero spiedini di grandi cozze fritte. In genere non ci si siede.

Pastane

Le pastane sono le pasticcerie turche dove si servono diversi tipi di dolci. I dolci turchi sono davvero molto dolci, tanto che sui tavolini delle pastane è presente sempre una caraffa di acqua. Fate attenzione a non confondere il termine “pasta” per intendere un primo piatto, perché in turco pasta vuol dire torta!

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda