Tempo: 
50 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
molto facile

La ricetta base delle crêpes o crespelle in italiano è uguale sia per le preparazioni dolci che per quelle salate.
Il segreto è nella consistenza della preparazione base. Poi sono deliziose in mille modi, con il ripieno che vuoi, dolci o salate o per una merenda gustosa. Non si può definire un utilizzo principale per le crespelle in quanto si prestano sia come primo piatto, tipo cannelloni ripieni di ragù di carne o verdure, sia come secondo piatto farcite a piacere con qualsiasi ingrediente, dai funghi, alla zucca o al formaggio o come dolce ripiene di confettura e profumate con zucchero a velo e magari cioccolata calda e/o miele.

Ingredienti: 
200.00
gr
Latte vaccino
500.00
ml
Olio extra vergine d'oliva
2.00
cucchiai
mezzo cucchiaino
Burro
per ungere il padellino
qb
Istruzioni: 
  1. Mettere nel frullatore farina, sale, uova
  2. Aggiungere poco alla volta il latte e olio. (oppure procedere con la classica fontana)
  3. Filtrare con un colino per eliminare grumi
  4. Fare riposare in frigo per 30 minuti.
  5. Imburrare un padellino anti aderente e versare un cucchiaio di composto o un poco di più, far roteare la padella in modo che il composto si distribuisca uniformemente su tutto il fondo.
  6. Cuocere facendo attenzione a rigirare la crespella. Procedere così per le altre.

Varianti

Si può anche usare 500 ml di latte e quindi non usare l'acqua. Anche l'olio può non essere usato.

Capire quando si deve girare la crespella

Per capire quando è il momento di girare la crespella verificare il colore dei bordi, nel momento in cui iniziano a imbrunirsi è arrivato il momento di girare la crespella.

Padelle per crêpes

Esistono in commercio padelle elettriche apposta per fare le crespelle che agevolano la distribuzione e la cottura del composto garantendo crêpes di spessore e cottura uniforme.

Per non farle attaccare

Per non far attaccare la crespella aggiungere al composto un po' di olio di oliva e della vanillina.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda