Crescia di Pasqua
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
facile

La crescia al formaggio è una ricetta tipica marchigiana, soprattutto di Pesare e Urbino, tradizionalmente preparata nel periodo pasquale. Ha la forma del panettone, ma è salata, ricca di formaggio, viene accompagnata da salumi. Ha colore ambrato e l’aroma e il sapore sono intensi. Ogni famiglia ha la sua ricetta e il suo segreto che tramanda di generazione in generazione e proprio per questa varietà è abbastanza  difficile riportare una ricetta universale della crescia. Viene anche chiamata "brusca". Tradizionalmente veniva usato nell'impasto lo strutto e il pecorino, ora spesso sostituiti da olio extra vergine e parmigiano. In alcune zone, si usa mangiare la crescia la mattina di Pasqua a colazione e per il picnic di Pasquetta.

Ingredienti: 
Parmigiano
300
gr
romano
100
gr
1
kg
Lievito di birra
250
gr
25
gr
Pepe
1
pizzico
Olio extra vergine d'oliva
150
gr
Burro
150
gr
Latte vaccino
qb
Istruzioni: 
  1. Sbattere le uova fino a quando non diventeranno spumose
  2. Aggiungere i formaggi, mescolare bene
  3. Sciogliere il lievito in pochissimo latte, aggiungerlo al resto oltre a olio, burro, sale e pepe
  4. Amalgamare e poi aggiungere gradatamente la farina setacciata amalgamando il tutto molto bene, fino ad ottenere un impasto morbido
  5. dividerlo nelle teglie di cottura riempendole ognuna a metà, metterle a lievitare coperte in un luogo caldo e senza sbalzi di temperatura fino al raddoppio dell’impasto.
  6. infornare a 180° C in forno preriscaldato per un’ora.
 

I vostri commenti

La dose di lievito non sta ne in cielo ne in terra... 50 Gr più che sufficente...
come grassi, max 150 Gr totali, che sommati a quelli dei formaggi van oltre i 300 Gr.

Lascia un commento o una domanda