Funghi champignon ripieni
Tempo: 
50 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
facile

Gustosissimi e saporiti i funghi champignon ripieni di questa ricetta. L'unico passaggio che può richiedere attenzione e un po' di pazienza è lo svuotamento dei cappelli.

Ingredienti: 
bianchi o tipo cremino di medie dimensioni
8
1
spicchio
grattato
qb
Olio extra vergine d'oliva
qb
Prezzemolo
qb
Parmigiano
qb
qb
Pepe
qb
Istruzioni: 
  1. Pulire accuratamente i funghi champignon.
  2. Staccare i gambi e metterli da parte e volendo si può eliminare il rivestimento delle cappelle asportandolo con un coltellino dall'esterno verso l'interno
  3. Svuotare le cappelle lasciando un'incavo sufficiente per il ripieno.
  4. Tritare i gambi, l'interno deli cappelli, insieme a 1/2 spicchio d'aglio, aggiungere un pizzico di sale e pepe (se piace l'aglio può essere soffritto insieme ai gambi)
  5. Soffriggere il composto in una padella con un po' d'olio
  6. Togliere dal fuoco ed unire un po' di pangrattato e parmigiano in quantità tale da rendere il composto sufficientemente compatto.
  7. Aggiungere il prezzemolo tritato.
  8. Farcire con il composto i cappelli precedentemente svuotati.
  9. Disporre i funghi champignon ripieni in una teglia e irrorare con 1 filo d'olio.
  10. Passare in forno per 15 min. circa a 180 gradi.
  11. Se si volessero gustare più croccanti cospargerli ancora con un pò di pangrattato e parmigiano mescolati e passare al grill per qualche minuto.

Suggerimenti

È preferibile che i funghi abbiano tutti una dimensione simile per garantire una cottura più omogenea.

Se il composto per il ripieno risultasse troppo compatto si può aggiungere un po' di brodo, non troppo però, altrimenti potrebbero risultare troppo bagnati in quanto durante la cottura rilasciano ancora i loro liquidi.

Varianti

Al ripieno può essere aggiunta carne o altri ingredienti a seconda del gusto personale.

 

I vostri commenti

Le vostre ricette sono semplici e gustose. Mi píacciono moltisssimo. Siete vera mente bravi. Questo forma di tenerci informati e' fantástica .
Grazie.....

Grazie Maria franca... ci fa molto piacere che apprezzi il nostro lavoro :-) Un caro abbraccio!

Per quanto riguarda la celiachia, consiglierei di lasciare un appunto sul fatto che, utilizzando un pangrattato senza glutine, l'intera ricetta può essere tranquillamente preparata e mangiata anche da chi il glutine non lo tollera.
Il formaggio dovrebbe esserne esente..si spera :P

Lascia un commento o una domanda