Brasato di maiale al cioccolato
Numero persone: 
4
Tempo: 
2 ore
Bambini: 
non adatto ai bambini
Celiachia: 
non contiene glutine
Difficoltà: 
facile

Questa ricetta è davvero insolita ma dal risultato sorprendente. Viene ripresa la base di una preparazione di origini messicane, il brasato di maiale con peperoncino, spezie e cioccolato fondente, il cibo degli dei. Si tratta di un piatto molto sostanzioso e saporito proprio per la quantità e varietà di spezie presenti. In Messico si usa prepararlo anche con il pollo o tacchino al posto del filetto di maiale e prende il nome di Mole Poblano de guajolote.

La particolarità del brasato al cioccolato è data dalla salsa che rende la portata davvero speziata. Chi ama il cioccolato e non ha molto tempo a disposizione può procedere preparando una salsa facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente allungandolo con poca panna liquida e spezie. Poi servire versando la salsa al cioccolato su di un filetto cotto semplicemente alla griglia. 

Ingredienti: 
tritati
3
spicchi
Carne di maiale
o di pollo, o tacchino
450
gr
Pepe
meglio nero
0
grani
75
gr
verde, piccolo, tritato
qb
rosso, piccolo, tritato
qb
tritati
2
-
rosso
1
cucchiaio
Brodo vegetale
o di pollo
600
ml
Mandorla
tostate
40
gr
Cumino
1
pizzico
Noce moscata
1
pizzico
1
pizzico
tritato
2
cucchiai
Uva sultanina o passa
25
gr
Zucchero semolato
1
pizzico
scorza
1
pizzico
fondente al 70%
115
gr

Gli ingredienti per preparare questa ricetta a base di carne brasata sono di semplice reperibilità. Si possono apportare varianti a seconda del gusto individuale e della stagionalità dei prodotti. A piacere si possono aggiungere altri aromi e spezie, come semi di sesamo tostati che conferiscono croccantezza, anice stellato, per profumare la pietanza, arachidi e aceto.

Istruzioni: 
  • Preriscaldare il forno a 200° e scaldare l'olio in una casseruola
  • Aggiungere l'aglio e soffriggere per qualche minuto quindi disporre la carne di maiale tagliata a dadoni o quella di tacchino o di pollo
  • Condire con sale e pepe nero appena macinato e cuocere a fiamma viva fino a totale doratura da tutti i lati
  • Togliere la carne dalla pentola ma lasciarla sul fuoco. Aggiungere le cipolle, il peperone verde e rosso tritato finemente e i pomodori sminuzzati
  • Procedere cuocendo a fuoco medio mescolando spesso fino a che la salsa si ammorbidisce quindi unirvi la polvere di peperoncino
  • Versare il brodo, le mandorle a scaglie tostate, il cumino, la noce moscata, la cannella, i chiodi di garofano e il coriandolo e portare ad ebollizione
  • Lasciar cuocere per cinque minuti mescolando di tanto in tanto fino a che la salsa risulta addensata
  • Unire l'uva passa, lo zucchero, la scorsa di mezza arancia e il cioccolato a quadretti
  • Aggiungere nella casseruola la carne e coprire. Cuocere per almeno un'ora in forno. Lasciar riposare prima di servire. A piacere si possono aggiungere semi di sesamo tostati

Questa ricetta è originaria del Messico. La tradizione vuole che l'asado, la carne, sia servita anche con tortillas. Le varianti  per accompagnare questa preparazione possono essere diverse. Oltre alle tortillas il brasato al cioccolato e spezie può accompagnarsi anche con cous cous o riso basmati.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda