Esse di frolla e cioccolato
Numero persone: 
6
Tempo: 
30 minuti
Bambini: 
adatto ai bambini
Celiachia: 
contiene glutine
Difficoltà: 
facile

I biscotti di frolla a forma di "esse" e ricoperti di cioccolato sono golosi e semplici da preparare. Sono ideali per una merenda, da accompagnare con il tea o per colazione. Volendo si possono dare forme diverse a seconda dei gusti e delle occasioni. Spesso a San Valentino li troviamo a forma di cuore nelle vetrine delle pasticcerie. In quel caso la preparazione non richiede l'uso della sac a poche ma si stende la pasta e ritaglia la forma a cuore con uno stampino. Le esse di frolla e cioccolato sono buone anche dopo qualche giorno se mantengono la croccantezza e friabilità. Gli ingredienti riportati in questa ricetta sono per preparare circa una trentina di biscotti, il numero preciso dipende dalla grandezza delle esse di pasta frolla. Vedi anche Come si fa la pasta frolla.

Ingredienti: 
Zucchero a velo
150
gr
Burro
ammorbidito
150
gr
1
bacca
1
pizzico
300
gr
fondente 85%
100
gr
1
cucchiaino
Istruzioni: 
  1. Accendere il forno a 180°
  2. Dopo aver fatto ammorbidire il burro ammorbidirlo a pomata con lo zucchero a velo, unire la vaniglia e le uova e mescolare
  3. Continuando sempre a mescolare aggiungere la farina passata con attenzione al setaccio
  4. Far sciogliere l'ammoniaca per dolci in un dito di latte tiepido ed incorporarla al composto
  5. Biscotti Esse di frolla e cioccolatoPreparare la carta forno sulla placca del forno magari bagnandola e strizzandola per tenerla ferma alla teglia
  6. Mettere il composto nella sac a poche con beccuccio a stella e formare i biscotti a forma di esse
  7. Infornare per 15 minuti circa finchè le frolle saranno ben dorate
  8. Intanto sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente
  9. Sfornare i biscotti su una graticola per dolci e una volta raffreddati intingerli per metà nel cioccolato
  10. Lasciar riposare e raffreddare quindi conservare in un barattolo di latta per biscotti

Consigli e suggerimenti

  • Biscotto Esse di frolla e cioccolatoSi consiglia di amalgamare tutto utilizzando una ciotola molto ampia per dare volume ed aria all'impasto. In questa preparazione si è fatto il burro pomata usando uno sbattitore elettrico. 
  • Se il composto risultasse troppo morbido disporre la sac a poche in frigo a riposare e raffreddare. Fare attenzione a dare la forma. Se il beccuccio della sacca da pasticceria è troppo piccolo si può premere più lentamente così da dare una forma più grande. Ricordarsi di lasciare nella teglia un po' di spazio tra un biscotto e l'altro perchè tendono a gonfiarsi un pochino. Utilizzare solo il forno statico.
  • Dopo aver sciolto il cioccolato a bagno maria procedere in modo veloce nell'intingere le frolle perchè tende subito ad indurirsi.
  • Utilizzare la griglia per far raffreddare i biscotti. Non è un dettaglio trascurabile perchè se no perdono di croccantezza assorbendo troppa umidità.
  • Si possono conservare le esse di frolla in un barattolo per biscotti per circa una settimana. Nella scatola per biscotti si può mettere sul fondo una manciata di chicchi di riso che aiuta a mantenere la croccantezza.

Varianti

Si può aggiungere anche la scorza grattugiata di un limone e chi preferisce un gusto meno deciso può usare il cioccolato fondente a gradazione inferiore. In alcune ricette non è prevista l'aggiunta dell'ammoniaca per dolci e nemmeno di lievito. L'ammoniaca per dolci è ormai di facile reperibilità in ogni supermercato. Usarne solo un cucchiaino scarso in quanto la dose è sufficiente per conferire la giusta morbidezza e croccantezza.

Nelle pasticcerie con la stessa preparazione troviamo questi biscotti di pasta frolla anche a forma di cuore, di luna, di stella, anche se le esse sono in genere di una consistenza più croccante. In questa preparazione si è usata la Farina Panettone Petra, Molino Quaglia.

 

I vostri commenti

Lascia un commento o una domanda