Chef Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo nato a Vico Equense (NA) il 16 aprile 1975, dal 1999 con la moglie dirige sapientemente la cucina del Ristorante Hotel Villa Crespi sul lago d'Orta, ben 2 stelle Michelin dal 2006. Viene definito il Gordon Ramsay italiano per la partecipazione al programma televisivo "Cucine da incubo".
Dicembre 2015 - Parte la quinta edizione di Masterchef Italia che oltre a Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich debutta come quarto giudice proprio Antonino Cannavacciuolo.

Ha conseguito l’Attestato di Cucina presso la locale Scuola Alberghiera di Vico Equense (NA) nel 1994.

Vanta esperienze lavorative nelle cucine di grandi ristoranti tri-stellati francesi quali l’Auberge dell'Ile di Illerausen e il Buerehiesel di Strasburgo, oltre che nel ristorante del Grand Hotel Quisisana, quando la cucina era “diretta” da Gualtiero Marchesi.

Il ristorante Villa Crespi

Antonino Cannavacciuolo con la moglie Cinzia PrimatestaNel 1999 con la moglie Cinzia Primatesta assume la gestione del Ristorante Hotel Villa Crespi sul lago d'Orta.

Dal 2012 Villa Crespi è Associato Relais & Châteaux.

Riconoscimenti

Nel 2003 Antonino riceve la prima Stella Michelin e nel 2006 gli viene conferita la seconda Stella Michelin.

La filosofia della sua cucina

I suoi piatti sono un po’ la sintesi del percorso professionale che ha vissuto, dalla sua patria nel Sud Italia alla moglie Cinzia originaria del Nord. Antonino gioca con abilità con i prodotti dell’originaria terra partenopea, integrandoli, mixandoli e combinandoli con quelli piemontesi. Niente limiti, niente scrupoli, osa, cambia, tenta.

Non abbandona la tradizione e la semplicità dei sapori, utilizza materie prime d’eccellenza fusione tra il passato ed il presente per una cucina mediterraneo-creativa d’eccellenza.

Il libro

Libro In cucina comando ioÈ uscito nel 2013 il suo primo libro "In cucina comando io".

Vedi scheda libro.

Cannavacciuolo e Cucine da incubo

Cucine da incuboIn questo format, in onda prima su Fox Life e per la seconda edizione su Cielo, lo chef napoletano rimette a nuovo locali e ristoranti sull'orlo di una crisi. L'aspetto fisico dello chef è davvero imponente e il suo volto sembra severo, in realtà cela un cuore d'oro e tanto tanto amore per il suo lavoro e grandi doti manageriali.

Gordon Ramsay ha detto di lui: "Credete che io sia cattivo? Non avete ancora conosciuto il mio amico italiano, Antonino Cannavacciuolo".

Cannavacciuolo a Masterchef Italia 5

Masterchef Italia 5Parte alla grande la quinta edizione di Masterchef Italia grazie anche alla ruvida simpatia di Cannavacciuolo che si sposa benissimo con lo spirito degli altri tre storici giudici, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich. Infatti da quest'anno saranno quattro i giudici che sceglieranno il quinto Masterchef italiano.

Telefono: 
+39 0322 911902
Luogo di nascita: 
Vico Equense NA
Italia
Data nascita: 
16/04/1975
 

I vostri commenti

Ciao Antonino..Perdonami per l'atteggiamento confidenziale ma dopo aver seguito le tue imprese in TV è come se ti conoscessi da sempre.Scusami se mando questo messaggio sul sito,ma non sono riuscito a mettermi in contatto con la redazione che manda in onda Cucine da incubo..Mi chiamo Luigi Satriano e nel 2012 ho inaugurato il locale Mac Louis a Lamezia Terme,città calabrese a poche decine di Km dal capoluogo calabrese che mi ha dato i natali,Catanzaro.L'attività a pranzo con il sistema Self Service da soddisfazioni,con una media di 40 coperti al giorno.Le sere però trascorrono in una desolazione quasi totale,fra l'avvilimento del personale e fra le nostre preoccupazioni,causa gli impegni economici che stanno diventando davvero insostenibili e che ci tolgono sonno e serenità..Avrei davvero bisogno del tuo,per risollevare le sorti di un locale che è nato da un sogno in un cassetto e che rischia di rivelarsi una falsa illusione.Nonostante ciò,se ti scrivo è perchè credo ancora che i sogni possano realizzarsi,sopratutto in un periodo magico come questo..Ringraziandoti comunque per l'attenzione che mi hai dedicato, auguro a te ed ai tuoi familiari per questo fine anno tanta felicità,coin affetto Luigi!!!

Caro Antonino, mi chiamo Roberta Trombetta, (scusa il mio tono confidenziale) lavoro per una Cooperativa Sociale "Sciuscià" di Arpino (FR) e sono la responsabile di Eventi Sociali.
Per Aprile, sto organizzando una gara di dolci aperta a tutti,e una caccia al pulcino per i bambini,
con lo scopo di raccogliere quanto più possibile per aiutare la casa Famiglia di Arpino "Effatà" dove ci sono molti bambini che hanno davvero bisogno di un aiuto! Vorrei chiederti ,quindi, se vuoi e/o puoi partecipare come Giudice a questa gara, renderesti felice me, Arpino e quei bambini soprattutto! nell'attesa di una tua eventuale risposta ti saluto e mi permetto di dirti che sei davvero un mito! Grazie con affetto Roberta

Ciao Roberta, lo chef non risponde direttamente su questa pagina. Puoi cercare di contattarlo eventualmente su Fb :-) o mandando una mail al suo ristorante info@villacrespi.it

ok GRAZIE lo farò!

caro chef cannavacciulo sono luca e seguo la tua trasmissione cucine da incubo.
avrei bisogno del tuo aiuto siamo valentino e no so cosa cucinare avrei bisogno di qualche tuo consiglio x un piatto romantico e solo tu mi puoi aiutare

Buongiorno sig. Antonino, mio marito e mia figlia sono innamorati di lei. Noi viviamo una situazione pesantissima, perchè dal 2010 la nostra vita è stata capovolta. Vorrei con il Suo aiuto portare un attimo di luce. Le chiedo, di far loro una sorpresa, trascorrendo con loro un giorno in cucina. La ringrazio anticipatamente per il tempo che mi ha dedicato. Grazie

Ciao Bruna. Lo chef non risponde direttamente su questa pagina, può cercare di contattarlo alla mail del suo ristorante. :-)

Ok, grazie mille anche per la celerità della risposta.

Buon pomeriggio Chef,
sono un appassionato del buon mangiare e del buon cucinare.
Sono rimasto appassionato da quello che seguo in TV delle sue trasmissioni semplicemente perchè a differenza di altre che è tutto preparato noto con piacere che in questo caso l'arte e la grande esperienza nonchè passione è trasparente l'ho notato e lo noto nel modo in cui gestisce le proprie azioni.
Straoridnario il mondo che lo appartiene e sono felice di aver inserito nei miei programmi di venire a Villa Crespi quanto prima per dare sapore a quello che vedo con gli occhi.

Ciao Chef scusa il mio italiano sono anche io uno (chef) avreipiacere divederla al suo bistro a Novarasono ancheio di origine campane e lavoro a Milano x la spiller e sono un suo fans da tempo ciao chef le auguro una buona giornata io.di matt sono sempre libero grazie x il suo tempo

Carissimo chef ,seguo con simpatia e interesse la sua trasmissione cucine da incubo , la volevo contattare perchè da più di 15 anni seguo e collaboro ad una sagra paesana, nel comune di Breganze (vi) loc. Maragnole e mi chiedevo se nella sua cura , cultura e promozione del cibo e prevista amche la possibilità di intervenire in una sagra paesana, nel nostro caso il pesce, per dare un carattere ed una impostazione nuova anche in una sagra paesana, se ritiene che ciò fosse possibile, avrei piacere che mi contattasse, la ringrazio ed attendo una sua risposta buona giornata.

Quindi, secondo voi, Cannavacciuolo è nato il 1975 e ha preso l'attestato nel 1989, cioè a 14 anni. Ma una volta scritto un articolo lo rileggete prima di pubblicarlo ?

Ciao Rony. Abbiamo corretto l'inesattezza. Ti ringraziamo per la segnalazione. Un errore può capitare ANCHE rileggendo quanto scritto. Se c'è una cosa a cui teniamo da 10 anni è la correttezza delle informazioni, spero che non ti succeda mai di sbagliare, soprattutto se eventualmente fossi un chirurgo. Grazie. Federica

Lascia un commento o una domanda