In questa sezione vengono descritte spezie, semi e radici più frequentemente utilizzate soprattutto nella nostra cucina. Ne vengono descritte approfonditamente le caratteristiche, gli utilizzi in cucina, i valori nutrizionali e le proprietà per la salute.

  • Anice stellato

    Anice stellato

    L'anice è il frutto di una pianta coltivata soprattutto per il suo pungente profumo e per il suo gusto delicato e piacevole. Originaria dell&...
  • Arachidi

    Arachidi

    I semi commestibili dell'arachide sono oggetto di intensa attività agricola ed industriale. Dalla spremitura dei semi di arachide si ricava l&...
  • Barbabietola

    Barbabietola

    Le barbabietole o rape rosse (Beta vulgaris) sono tuberi dall'inconfondibile e particolarissimo colore rosso brillante. Il loro pigmento...
  • Cannella

    Cannella

    Detta anche cinnamono è una delle spezie più antiche e diffuse al mondo, usata ancora oggi sotto forma di piccole cannucce o in polvere. Oltre ad...
  • Cardamomo

    Cardamomo

    Elettaria Cardamomum, è la regina delle spezie, dopo il pepe e zafferano. I baccelli di cardamomo sono utilizzati nella cucina indiana e asiatica...
  • Chiodi di garofano

    Chiodi di garofano

    I chiodi di garofano sono una spezia diffusa nella cucina orientale, in quella occidentale, nella cosmesi, come olio essenziale, per le proprietà...
  • Curcuma

    Curcuma

    Rassomigliante allo zenzero, della pianta erbacea perenne Curcuma longa si usa il rizoma. Nella cultura indiana questaa radice gialla è sempre...
  • Curry

    Curry

    Il curry è una miscela di spezie ed erbe che varia a seconda dei luoghi e degli usi, utilizzato nella cucina tradizionale indiana, con il nome di...
  • Daikon

    Daikon

    Il Daikon dal Giapponese letteralmente "grossa radice" è un ravanello bianco gigante originario dell'Asia Orientale. Ha una...
  • Fave di cacao

    Fave di cacao

    Le fave di cacao sono i semi dei frutti dell’albero di cacao, Theobroma cacao L. ovvero "Cibo degli Dei", fermentati ed essiccati...
  • Ginepro

    Ginepro

    Le  bacche di ginepro sono utilizzate come spezia per aromatizzare soprattutto la selvaggina e salumi come lo speck. Le bacche di ginepro...
  • Ginseng

    Ginseng

    Questa radice magica e antichissima, considerata un toccasana soprattutto in Cina, ha notevoli proprietà energizzanti per il fisico e la mente,...
  • Konjac Shiritaki

    Konjac Shiritaki

    Il konjac è una radice della pianta del genere Amorphophallus. Noto anche come Konjaku, konnyaku patate, lingua del diavolo, voodoo giglio,...
  • Liquirizia

    Liquirizia

    La liquirizia (Glycyrrhiza glabra), conosciuta anche come radice dolce, dal greco antico, è una pianta erbacea perenne, alta fino a un metro,...
  • Manioca

    Manioca

    Manihot esculenta Crantz, nota come manioca, questa radice è anche detta cassava, casava, yuca o yucca. La forma della manioca è simile a quella...
  • Paprica

    Paprica

    La paprica o paprika è una spezia in polvere comunemente usata nella preparazione di svariati cibi. È ottenuta dal peperoncino essiccato, liberato...
  • Pepe di Sichuan

    Pepe di Sichuan

    Il pepe di Sichuan, nome scientifico Zanthoxylum, è una piccola bacca utilizzata come spezia soprattutto in Asia, nella cucina orientale come per...
  • Pepe rosa

    Pepe rosa

    Si chiama comunemente pepe rosa, in realtà non è vero pepe, ma sono bacche quasi mature di un arbusto sudamericano, Scinus Terebinthifolius, non...
  • Quinoa

    Quinoa

    Considerata dagli antichi Incas "la madre di tutti i semi", la quinoa è una pianta erbacea dagli innumerevoli benefici, oggi utilizzata...
  • Rafano

    Rafano

    Detto anche Barbaforte o Cren, è una pianta erbacea perenne di cui si usa la radice, che viene grattugiata e preparata in vari modi. Da circa 2000...