I cereali sono piante erbacee con spighe e semi ricchi di amidi, di cui l'uomo si nutre da oltre 4000 anni. Si prestano ad essere consumati, nella loro forma integrale, in svariati modi e in tutte le stagioni; infatti si possono utilizzare sotto forma di chicchi, di fiocchi o di farine. I cereali più antichi sono il farro, l'orzo, il grano e il miglio che all'inizio erano piante selvatiche successivamente coltivate dall'uomo.

  • Amaranto

    Amaranto

    Falso cereale, molto antico e ritenuto sacro è una valida alternativa per chi è intollerante al...
  • Cous cous

    Cous cous

    Di origine maghrebina, primordiale e leggero a base di semola di grano, viene servito con diversi...
  • Farro

    Farro

    Il farro è una pianta erbacea della famiglia delle graminacee. Il farro è il cereale da cui è nato...
  • Farro spezzato

    Farro spezzato

    Deriva da una particolare lavorazione del farro. È ottenuto dai chicchi di farro integrale....
  • Kamut

    Kamut

    È un cereale, per la precisione un frumento tetraploide che, insieme al farro, è stato tra i primi...
  • Orzo

    Orzo

    L'orzo comune o orzo coltivato o semplicemente orzo, è tra le specie del genere Hordeum quella...
  • Segale

    Segale

    La segale, Secale cereale, è un cereale diffuso nelle zone temperate. Negli ultimi anni ha preso...