Via Roma, 1, Pratovecchio (AR). Tel. 0575 583377 - 329 8981473. Prenotazione consigliata.

Ristorante Tana degli orsi

2 Maggio 2009. Durante il nostro Itinerario gastronomico e turistico nel Casentino abbiamo cenato al ristorante cantineria "La tana degli orsi", Toscana, Pratovecchio (AR), la cui cucina è basata su sapori genuini di prodotti di grande qualità, come i funghi del Casentino, il prosciutto del presidio slow-food la patate di Cetica, i fagioli zolfini, e quelli di Garliano, tutto servito con stile creativo.

Ambiente e menù

Sala del ristorante Tana degli orsiIl ristorante La Tana degli orsi accoglie da subito il cliente facendolo sentire "a casa". La sala: è ampia ed ospitale, grazie anche alla presenza dell'arredamento in legno, e ai tanti libri esposti nel locale, tutti di argomento eno gastronomico, e di libera consultazione (vedi foto) Ovunque ci sono bottiglie di vino e tavolini, alcuni rifatti da vecchie botti della cantina di famiglia, e intorno tanti orsacchiotti di peluche. In sottofondo una piacevole musica d'ambiente rende l'atmosfera ancora più accogliente. Il ristorante è gestito da Caterina e Simone, che con il loro genuino e timido sorriso danno il benvenuto all'ospite, facendolo sentire da subito più amico che cliente.

La tavola è apparecchiata in modo essenziale, ma al passo coi tempi. Viene fornito subito un cestino di pane di Diaccetto, focaccine e pizzette.

Il menù e la tavola

Il menù è di chiara lettura, e la scelta è suddivisa in antipasti, primi piatti, secondi piatti, sfiziosità e dessert. La carta dei vini è decisamente ricca, ci sono a rotazione dalle 750 alle 850 etichette di vini, rigorosamente
italiani. Caterina vi saprà consigliare i corretti abbinamenti cibo/vino.

Abbiamo scelto

Antipasti

Crema di piselli, raviggiolo e pomodorini Crema di piselli, raviggiolo e pomodorini.
Questa crema delicata e dal sapore fresco è stata offerta dallo chef. Ottima consistenza e sapore ottenuti dalla qualità della materia prima e dall'abbinamento armonico dei sapori.
Budino di asparagi con funghi, prosciutto crudo croccante e pecorino.
Davvero ottimo, con le giuste consistenze e contrasti di sapori. Il croccante del prosciutto crudo del casentino, il sapore forte del pecorino, erano in armonia con il gusto degli asparagi.
Budino di asparagi

Primi

Gnocchi di patate rosse di Cetica Gnocchi di patate rosse di Cetica con rigatino di grigio casentino. Piatto abbondante e ricco. Gnocchi fatti in casa, con la patata di Cetica, dal sapore e consistenza particolari.
Caramelle di ricotta e borragine, pomodorini grappolo e pesto al basilico.
Piatto delicato, estivo, profumato, offerto dallo chef.
Caramelle di ricotta e borragine
Tortelli di patate alla piastra Tortelli di patate alla piastra con olio extra vergine e scaglie di formaggio di fossa. Davvero sfiziosi, i tortelli, prodotto tipico del Casentino, resi croccanti dalla cottura alla piastra e dalla crosticina saporita del pecorino di fossa.

Secondi

Tagliata di manzo nostrano con dadolata di patata rossa di Cetica, peperoni dolci, e salsa di rosmarino e pinoli. La qualità della materia prima non necessita commenti. La salsa ben accompagna il piatto, forse un po' predominante il sapore del rosmarino. Tagliata di manzo nostrano
Tagliata di cervo Tagliata di cervo al Chianti Classico. Secondo piatto
eccezionale. Giusta cottura, ottima carne, sapore indimenticabile. Non c'è altro da aggiungere!

I dolci

Tortino di cioccolato fondente con salsa di vaniglia e gelato alla menta. L'ottimo abbinamento cioccolato e menta anche in questo dessert non si smentisce.

Tortino di cioccolato fondente
Tortina di cioccolato fondente Tortina di cioccolato fondente e nocciole del Piemonte. Delizioso dessert realizzato senza farina, senza burro, senza uova, accompagnato con una salsa di pere al Recioto con un gelato alla panna.

Abbiamo bevuto

Abbiamo bevuto un Rosso di Montalcino dal buon rapporto qualità prezzo. Occorre piacevolmente segnalare che la carta dei vini offre davvero una vasta scelta per tutte le tasche, con ricarichi davvero onesti.

Prezzo medio (Maggio 2009)

Prezzo medio vino compreso: 30 € (antipasto, una sfiziosità, un secondo di carne, il dolce).

Le serate alla Tana

Ogni anno alla Tana degli Orsi si svolgono degustazioni, con lo scopo di offrire un ampio panorama delle zone vinicole italiane, da nord a sud. Si sta svolgendo l'undicesima stagione di serate in compagnia dei più grandi produttori italiani.

Quest' anno la serie di appuntamenti si è aperta in autunno con la partecipazione di Franco Ziliani, noto giornalista eno-gastronomico, collaboratore di riviste italiane ed estere, su carta e su Internet e animatore del wine blog “Vino al Vino”.

Concludendo...

La tana degli orsi è una tappa obbligata per chi visita il Casentino, e questa zona di Toscana. Il servizio è stato sempre accurato e cordiale, veloce e preciso, con la professionalità "umana" e amichevole di Caterina in sala. Purtroppo la serata non ci ha permesso di fermarci fino a tardi, e ci siamo "persi" il dopocena che fa della Tana un simpatico e gioviale luogo di ritrovo con Simone lontano dai fornelli che si intrattiene con i suoi ospiti, bevendo buon vino e magari mangiando delle focacce abbrustolite al camino tutti insieme.

 

I vostri commenti

vorrei sapere un informazione per sanvalentino se avete già qualche menù prestabilito e il prezzo grazie :)

Buongiorno sempre soddisfatto delle cene presso di voi vorrei prenotare per sabato 4/04/2015 verso le ore 20.30 per sei persone-
Grazie-

Memmo dovrebbe prenotare direttamente al ristorante. Alimentipedia non fa prenotazioni e non è direttamente collegata ai ristoranti ma è un portale divulgativo e di informazione
 

Lascia un commento o una domanda